PAVONCARS

HONDA S2000 SUPERCHARGED - MUGELLO

November 23, 2018

Era da molto tempo che sognavo di girare in uno dei circuiti più belli d'Italia. Il famoso Mugello, sino al 17 Novembre 2018, per me era sconosciuto, solo seguito in TV nei numerosi gran premi della Moto GP. Finalmente son riuscito ad organizzarmi (ma che fatica ragazzi) per fare due turni di 25 minuti con Track4fun.

 

 

Avevo delle altissime aspettative: sia sulla mia S2000 che sul circuito. Prima di questa esperienza per me Imola era stato il top ma dopo aver girato ne circuito Toscano ammetto di essere stato un pò affrettato nel giudizio. Imola ha una sua storia legata alla F1 e purtroppo anche alla morte di Senna e Ratzenberger nello stesso we di gara, è una pista con una storia importante ma il Mugello...

Ho trovato la pista, a livello di difficoltà, un pò più impegativa rispetto ad Imola. Ci sono dei punti in cui si va veramente forte, numerose compressioni e cambi di livello, curve cieche e soprattutto alla fine del rettilineo, in piena velocità massima, uno scollinamento che ti toglie la visuale sul punto si staccata della San Donato. Non parliamo poi della sequenza Casanova-Savelli e le 2 Arrabbiate...mamma mia che curve e che strizza! In TV non ci si rende conto delle pendenze e quando sei lì, che stringi forte il volante, rimani a bocca aperta. Infine la maledetta Biondetti che non sono riuscito ad interpretare a fondo (visto le ridotte vie di fuga) ho preferito non rischiare troppo.

 

 

Il tutto è partito con un paio di giri per prendere un pò di confidenza: asfalto leggermente umido per via di una pioggia blanda ma comunque il grip c'era! A volte ho trovato molto traffico e tantissime Porsche che viaggiano alla grande tra i cordoli del circuito toscano.

 

 

Credo di essermi difeso bene ma mi son reso conto di avere ancora tanto margine per migliorare il tempo. Ancora non ho preso a pieno la confidenza con la mia S2000 compressata: tempo e anni sulle spalle si fanno sentire ma l'importante è essersi divertiti e già non vedo l'ora di tornarci!

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on Linkedin
Mi piace
Please reload

About Me.

La mia passione per i motori nasce fin da bambino quando mio padre mi faceva guidare le sue automobili tenendomi fra le sue gambe. Il rumore del motore, l’odore di olio, il grasso sulle mani, la velocità sono stati gli ingredienti della mia adolescenza trascorsa perlopiù nel mio garage dove ho imparato a decifrare, da solo,  il linguaggio della meccanica “truccando” motorini e spingendo al massimo le performance del mio kart. Alla fine è arrivata anche una laurea in ingegneria meccanica che mi ha permesso di intraprendere un percorso professionale ricoprendo, sino ad ora, svariate posizioni professionali di rilievo  all’interno di gruppi automobilistici di fama internazionale. Oggi, la passione è ancora di più un amore maturo e consolidato dall’esperienza che voglio condividere con tutti quelli che, come me, sono affascinati dal mondo dei motori e da tutto ciò che gli ruota attorno provando, costantemente, solo e soltanto grandi emozioni.…...............

Stay tuned!

  • Facebook Social Icon
  • LinkedIn Social Icon
Never Miss a Post!
Post Recenti

I 5 COMPONENTI CHE DOVRESTE ASSOLUTAMENTE CONOSCERE SU UN MOTORE DIESEL

August 6, 2019

L'INTERCOOLER: OGGETTO MISTERIOSO MA NON TROPPO

August 2, 2019

HONDA S2000 SUPERCHARGED - MUGELLO

November 23, 2018

1/12
Please reload

  • Facebook Social Icon

Mechanical Engineer, Passionate, Experienced Technician, Trainer, Car Blogger

© 2019 by Pavlito. All rights reserved.

If you want to get in touch with me click here below

  • Facebook Social Icon
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now